About Us

Our work strives to enhance our sense of surroundings, identity and relationship to others and the physical spaces we inhabit, whether feral or human-made.

Selected Awards
  • 2004 — Aga Khan Award for Architecture
  • 2009 — Mies van der Rohe Award
  • 2013 — AIA/ALA Library Building Award
  • 2015 — Best Interior, Designers Saturday
  • 2016 — AIA New York Honor Award

Portfolio

Elenco completo dei lavori

Strumenti urbanistici a livello sovraccomunale

  • P.R.G.I. dei Comuni di Rima, Rimasco e Carcoforo in Alta Valsesia (600 abitanti). Incarico affidato nel 1979 con approvazione regionale nel 1984
  • Piano Territoriale del Comprensorio di Pinerolo (26 comuni). Incarico congiunto con gli architetti G. Sutti e F. Ognibene, affidato nel 1986 con approvazione nel 1988
  • Piano di inquadramento dElle aree esterne con vocazione naturale e turistica del Comune di Bardonecchia (25.000 ab.). Incarico congiunto con l’architetto F. Minucci, affidato nel 1987 e approvato dal Comune nel 1988
  • Piano Paesistico (ai sensi della L. 431/85) del Comprensorio di Borgosesia (48 comuni). Incarico congiunto con gli architetti C. Socco e B. Bianco affidato nel 1986 con approvazione nel 1988
  • Piano Urbanistico della Comunità Montana dei Monti Cimini – Lazio  (100.000 ab.). Incarico di capogruppo affidato nel 1988
  • Progetto speciale 2.2.1. “Aree metropolitane e qualità delle acque: Area di Torino” (settore urbanistico). Incarico affidato nel 1998 dall’Autorità di Bacino del Fiume Po per la valutazione delle analisi urbanistiche
  • Piano Territoriale Regionale (P.T.R.) per l’Alta Valle Susa. Incarico congiunto con l’Arch. C. A. Barbieri affidato nel 2000 dalla Regione Piemonte per l’approfondimento del P.T.R. in previsione dei Giochi Olimpici del 2006 e della realizzazione della linea ferroviaria ad Alta Capacità
  • Progetto Integrato Espace Mont Cervin-Mont Rose. Incarico per la redazione tecnica del piano (capogruppo in ATI con: AI Engineering, prof. Bagliani, prof. Canuti, CSST, IRE, geom. R. Serra, ing. A. Marocchi) nel 2000 e approvato dalla Regione Valle d’Aosta nel 2001
  • Piano Territoriale di Coordinamento (P.T.C.) della Provincia di Vercelli. Incarico di consulenza generale per la revisione del P.T.C. affidato nel 2002. Approvato nel 2006
  • Programma integrato di sviluppo locale (PISL) del comune di Bra. Incarico per la redazione del PISL affidato nel 2006, capogruppo. Approvato nell’ottobre 2006.
  • Piano Particolareggiato di iniziativa pubblica per l’ambito speciale di riqualificazione “ex Foro Boario” nel comune di Fossano. Incarico affidato nel 2008, approvato nel 2010. 

Strumenti urbanistici a livello comunale

 
  • P.R.G. del Comune di Pettinengo (2.600 abitanti). Primo incarico affidato nel 1979 e portato a termine nel 1983; secondo Incarico affidato nel 1995, integrazione convenzione di incarico nel 2002, adozione piano preliminare rielaborato a seguito della Relazione d’Esame della Regione nel 2014
  • P.R.G. del Comune di Nichelino (50.000 ab.). Incarico congiunto con gli architetti C.A. Barbieri e F. Roccazzella, nel 1987, con approvazione regionale nel 1993
  • Variante strutturale al P.R.G. del Comune di Nichelino (50.000 ab.). Incarico congiunto con l’architetto C.A. Barbieri, nel 1998, con approvazione regionale nel 2001
  • P.R.G. del Comune di Varallo Sesia (8.000 ab.). Incarico affidato nel 1985 con approvazione regionale nel 1997
  • P.R.G. del Comune di Torino (1.200.000 ab.). Incarico di coordinamento del gruppo di lavoro affidato nel 1987, con approvazione regionale nel 1995
  • P.R.G. del Comune di Rimini (partecipazione di settore) (130.000 ab.). Incarico affidato nel 1987 per analisi sul sistema delle aree verdi
  • P.R.G. del Comune di Montafia D’asti (1.200 ab.). Incarico affidato nel 1996 con adozione del progetto definitivo nel 2000
  • P.R.G. del Comune di Pino Torinese (8.000 ab.). Incarico congiunto con l’ing. A. Bastianini e gli architetti G. Salvestrini e G. Picco, affidato nel 1984, con approvazione regionale nel 1990.
  • P.R.G. del Comune di Cuorgnè (13.000 ab.). Incarico congiunto con l’ing. A. Bastianini, affidato nel 1981, con approvazione regionale nel 1985
  • P.R.G. del Comune di Sestriere (17.000 ab.). Incarico congiunto con l’ing. A. Bastianini, affidato nel 1983, con approvazione regionale nel 1986
  • P.R.G. del Comune di Stazzano (3.000 ab.). Incarico congiunto con l’ing. A. Bastianini, affidato nel 1978, con approvazione nel 1983
  • P.R.G. del Comune di Settimo Torinese (50.000 ab.). Incarico congiunto con l’arch. E. Matassi, affidato nel 1985 con approvazione regionale nel 1988
  • Variante AL P.R.G. del Comune di Pinerolo (38.000 ab.). Incarico affidato nel 1983 con approvazione regionale nel 1989
  • P.R.G. del Comune di Susa (8.000 ab.). Incarico affidato nel 2000, progetto preliminare adottato nel settembre 2003.
  • P.R.G. del Comune di Quaregna (1.300 ab.). Incarico affidato nel 1990 con approvazione regionale del piano nel 1994
  • Variante strutturale AL P.R.G. del Comune di Quaregna (1.300 ab.). Incarico affidato nel 1995 con approvazione regionale del piano nel 1999
  • Revisione generale AL P.R.G. del Comune di Quaregna (1.300 ab.). Incarico affidato nel 2002, con adozione del Progetto Preliminare nel settembre 2003
  • P.R.G. del Comune di Brandizzo (8.000 ab.). Incarico affidato nel 1990 con adozione del progetto definitivo nel 1993. Rielaborazione in seguito agli eventi alluvionali. Incarico affidato nel 2000 con approvazione regionale nel settembre 2003
  • P.R.G. del Comune di Mondovì e successive varianti (25.000 ab.). Incarico affidato nel 1992 con adozione del progetto definitivo nel 2001 e adozione Progetto Definitivo nel 2003 ed approvazione regionale nel 2004
  • P.R.G. del Comune di Vinovo (14.000 ab.). Incarico affidato nel 1997 con adozione del progetto definitivo nel 2002 ed approvazione regionale nel 2005
  • P.R.G. del Comune di Santhià (12.000 ab.). Incarico affidato nel 1995. Integrazione a partire dal 2001, attualmente in corso di rielaborazione
  • P.R.G. del Comune di Torrazza Piemonte (2.100 ab.). Incarico affidato nel 1993 con approvazione regionale nel 2001
  • P.R.G. del Comune di Valdengo (2.500 ab.). Incarico affidato nel 1995 con adozione del Progetto Definitivo nel 1999
  • Variante in itinere al P.R.G. del Comune di Valdengo (2.500 ab.). Incarico affidato nel 1999 con approvazione regionale nel 2001
  • P.R.G. del Comune di Sauze di Cesana (2.500 ab.). Incarico affidato nel 1996 con approvazione regionale nel 1999
  • P.R.G. del Comune di Pollone (2.500 ab.). Incarico affidato nel 1996 con adozione del Progetto Definitivo nel 1999 e approvazione regionale nel 2003
  • Variante in itinere al P.R.G. del Comune di Pollone (2.500 ab.). Incarico affidato nel 1999 ed approvazione regionale nel 2003
  • P.R.G. del comune di Cesana Torinese (10.000 ab.). Incarico affidato nel 1997 con adozione del progetto definitivo nel settembre 2003 e approvazione regionale nel 2006
  • P.R.G. del Comune di Valle Mosso (3.000 ab.). Incarico affidato nel 1998, adottato nel 2008, attualmente in corso di rielaborazione parz. ai sensi dell’art. 15 comma 15 L.R. 56/77 per modificazioni alla Carta di Sintesi richieste dalla Amministrazione Comunale
  • P.R.G. del comune di Montezemolo (1.400 AB.). Incarico affidato nel 1995, con approvazione regionale nel 2003
  • P.R.G. del Comune di Rosta (3.600 ab.). Incarico affidato nel 1998 con approvazione regionale nel 2000
  • P.R.G. del Comune di Fiano (2.600 ab.). Incarico affidato nel 1998 adottato nel 2006
  • Variante strutturale AL P.R.G. del Comune di Andezeno (2.700 ab.). Incarico affidato nel 2001 con approvazione regionale nel 2003
  • P.R.G. del Comune di Verolengo (4.700 ab.). Incarico affidato nel 2002, approvazione regionale nel 2010
  • P.R.G. del Comune di Meana (2.600 ab.). Incarico affidato nel 2002, approvazione regionale nel 2009
  • P.R.G. del comune di Fontanetto PO (1.300 AB.). Incarico affidato nel 2003, approvazione regionale nel 2008
  • P.R.G. del comune di Gattinara (8500 ab.). Incarico affidato nel 2003, approvazione regionale nel 2010
  • P.R.G. del comune di Bra (28.000 ab.). Incarico congiunto con gli architetti C.A. Barbieri, G. Carità, E. Matassi, affidato nel 2004, adozione nel 2011, approvazione regionale nel 2013. Coordinamento del gruppo di progettazione
  • P.R.G. del comune di Trino (7.800 ab.). Incarico affidato nel 2004, approvazione regionale nel 2011
  • P.R.G. del comune di Sarre (AO) (8.500 ab.). Incarico congiunto con l’ing. G.Bethaz affidato nel 2003, approvazione nel 2016
  • P.R.G. del comune di Racconigi (9.950 ab.). Incarico affidato nel 2004, adozione del progetto preliminare nel 2012, riadozione del progetto preliminare nel 2014. Approvazione regionale nel 2017
  • p.A. del comune di Alassio (10.500 ab.). Incarico affidato nel 2007, approvato nel 2009
  • P.R.G. del comune di Oulx (3.200 ab.). Incarico affidato nel 2010, approvato nel 2016
  • P.R.G. del comune di Canelli (10.500 ab.). Incarico affidato nel 2010 con adeguamento geologico e prescrizioni ambientali per adeguamento alle aree UNESCO approvato nel 2014.

Lo Studio ha seguito inoltre la formazione di varianti urbanistiche strutturali, parziali e semplificate tra le quali si ricordano i seguenti Comuni:

  • Comune di Oulx
  • Comune di Sestriere
  • Comune di Collegno
  • Comune di Trofarello
  • Comune di Valdieri
  • Comune di Borgaro
  • Comune di Verolengo
  • Comune di Rondissone
  • comune di Brandizzo
  • Comune di Venaria Reale
  • Comune di Moncalieri
  • Comune di Lauriano
  • Comune di Torrazza
  • Comune di Montezemolo
  • Comune di Canelli
  • Comune di Gattinara
  • Comune di Volvera
  • Comune di Rivalta di Torino 
  • Comune di Bruino
  • Comune di Moncenisio
  • Comune di Baceno
  • Comune di Marentino
  • Comune di Pollone
  • Comune di Rosta
  • Comune di Santhià
  • Comune di Villarbasse
  • Comune di Salbertrand
  • Comune di Fiano
  • Comune di Feletto
  • Comune di None
  • Comune di Usseaux

 

NOTA

Gli Strumenti Urbanistici di Pianificazione Comunale sono stati redatti attraverso un’azione di coordinamento e controllo dell’interazione tecnica richiesta dalle più recenti disposizioni nazionali e regionali inerenti i seguenti campi di adeguamento:

– Piano Stralcio di Assetto Idrogeologico e e disposizioni specifiche regionali;

– definizioni contenute nel Regolamento Edilizio;

– normativa nazionale e regionale sul commercio;

– valutazioni ambientali strategiche dei piani e programmi secondo quanto disposto dalla normativa regionale e nazionale vigente;

– prescrizioni specifiche in materia ambientale, aree protette e Rete Natura 2000, vincoli archeologici, beni culturali e paesaggistici.

– analisi di compatibilità acustica.

Strumenti di programmazione

Nell’ambito della programmazione urbanistica ed edilizia a livello comunale sono stati predisposti i Programmi Pluriennali di Attuazione (P.P.A.) dei seguenti Comuni:

  • P.P.A. del Comune di Pino Torinese (8.000 ab.). Incarico affidato nel 1984 con approvazione del Programma nel 1985
  • P.P.A. del Comune di Cuorgnè (13.000 ab.). Incarico affidato nel 1979 con approvazione del Programma nel 1981
  • P.P.A. del Comune di Stazzano (3.000 ab.). Incarico affidato nel 1979 con approvazione del Programma nel 1980
  • P.P.A. del Comune di Susa (8.000 ab.). Incarico affidato nel 1982 con approvazione del Programma nel 1983
  • P.P.A. del Comune di Montafia d’Asti (1.200 ab.). Incarico affidato nel 1979 con approvazione del Programma nel 1980
  • P.P.A. del Comune di Nichelino (50.000 ab.). Incarico affidato nel 1992 con approvazione del Programma nel 1993
  • P.P.A. del Comune di Quaregna (1.200 ab.). Incarico affidato nel 1994 con approvazione del Programma nel 1994
  • Piani per Insediamenti produttivi
  • Piano per insediamenti produttivi (PIP) “Roccapietra” nel Comune di Varallo Sesia (VC). Incarico affidato nel 1981 dal Comune per il riordino di un’area produttiva di circa 20 ettari.  Piano approvato nel 1982
  • Piano per insediamenti produttivi (PIP) del Comune di Cerva di Rossa in Valsesia (VC). Incarico affidato nel 1981 dal Comune per il riordino di una piccola area produttiva di 3 ettari.  Piano approvato nel 1982
  • Piano per insediamenti produttivi (PIP) “Traduerivi” nel Comune di Susa (TO). Incarico congiunto con l’arch. Edda Follis affidato nel 1984 dal Comune per il riordino di un’area produttiva di circa 30 ettari adiacente all’Autoporto di Susa (TO). Piano approvato nel 1985.
  • Piano per insediamenti produttivi (PIP) “Zona Spinetta Marengo” nel Comune di Alessandria. Incarico di capogruppo insieme agli arch. Roberto Carpani, Arch. Patrizia Robotti affidato dal Comune nel 2001. Piano approvato nel 2002
  • Piano per insediamenti produttivi (PIP) “Sotti Vernea” nel Comune di Nichelino (TO). Incarico congiunto con gli architetti C.A. Barbieri e F. Roccazella, affidato dal Comune nel 1994 per il completamento di un’area produttiva di circa 5,5 ettari. Piano approvato nel 1996
  • Piano per insediamenti produttivi (PIP) “Piossasco” nel Comune di Piossasco (TO). Incarico affidato nel 1996 dal Comune per la formazione di un’area artigianale di circa 8,4 ettari.  Piano approvato nel 1997
  • Piano Esecutivo Convenzionato (PEC) nel Comune di Torrazza Piemonte (TO). Incarico affidato dalla proprietà nel 2002. Piano approvato nel 2003
  • Piano per insediamenti produttivi (PIP) nel Comune di Borgaro T.se (TO). Incarico affidato nel 2002 dal Comune per il riordino della “Porta Urbana”. Piano approvato nell’ottobre 2003
  • Piano attuativo (PA di iniziativa privata) ambito AdT6 nel comune di Pioltello (MI) Incarico affidato nel 2020 da proponenti privati. Piano approvato a settembre 2020. Superficie complessiva 3,4 ettari

Piani di recupero in aree di valore storico

  • Cinque Piani di recupero (PdR) “San Salvario” nel Comune di Torino. Incarico congiunto con l’ing. Fabrizio Astrua affidato nel 1985 dal Comune di Torino in prima applicazione della legge 457/78 e interessante un comparto urbano di circa 6000 abitanti. Piani approvati nel 1986
  • Due Piani di recupero (PdR) “Livera” nel comune di Pettinengo (BI). Incarico affidato nel 1982 dal Comune di Pettinengo per il riordino di due piccole aree (200 abitanti) nel Centro storico di Livera
  • Piano di Recupero (PdR) “Italgas” nel Comune di Este (PD). Incarico affidato dalla Soc. Italgas nel 1997 per la riconversione della sede nell’area centrale del Comune (18.000 mc). Piano non attuato
  • Recupero in area da trasformare in centro storico (pdcc) del complesso via Garibaldi/via Botero nel Comune di Torino. Incarico di progettazione urbanistica nell’ambito del Fondo Città di Torino affidato da Pirelli RE SGR nel 2008.
  • piano urbanistico di dettaglio (PUD) nuovo polo universitario e aree limitrofe nel comune di Aosta. Incarico di iniziativa pubblica affidato dalla città di Aosta per la riconversione dell’area dell’ex Caserma Testafochi. Anno 2009.
  • Variante al piano particolareggiato “isolato santa croce”, via della basilica – Torino. Incarico del Fondo Città di Torino per la riqualificaizone funzionale di Palazzo dei Cavalieri e delle maniche dell’ex Ospedale Mauriziano. Anno 2016-2017.

Piani e progetti per la residenza

  • Piano Particolareggiato Esecutivo (PPE) “Melezet” nel Comune di Bardonecchia (TO). Incarico congiunto con l’arch. F. Minucci affidato nel 1987 per la realizzazione di nuovi complessi residenziali e ricettivi per circa 15.200 mc. Approvazione nel 1988
  • Piano Particolareggiato Esecutivo (PPE) “Val d’Olivi” nel Comune di Sanremo (IM). Incarico affidato nel 1988, per il riordino insediativo e infrastrutturale del territorio vallivo in area urbana. Approvazione nel 1993
  • Piano Esecutivo Convenzionato (PEC), progettazione edilizia preliminare, definitiva, esecutiva e direzione lavori del complesso “Imperia” “Tazzoli” nel Comune di Torino. Incarico congiunto con l’ing. G. Cassatella per la realizzazione di un quartiere per edilizia residenziale pubblica (48.000 mc). Progetto approvato nel 1999 con Accordo di programma (art. 27, L. 142/90) avente effetto di Concessione Edilizia. Realizzazione terminata nel 2003
  • Piano per l’Edilizia Economica e Popolare (PEEP) “Debouché” nel Comune di Nichelino (TO). Incarico congiunto con l’arch. C. A. Barbieri affidato nel 1992 per la realizzazione di un quartiere di edilizia pubblica per circa 220.000 mc. Approvazione nel 1992 e realizzazione terminata nel 1996
  • Piano Esecutivo Convenzionato (PEC) “Campovolo” nel Comune di Collegno (TO). Incarico affidato nel 1996 da proprietà privata per la realizzazione di un quartiere residenziale per circa 320.000 mc.
  • Progetto preliminare ed esecutivo delle sistemazioni superficiali, delle opere di urbanizzazione a rete e direzione lavori del complesso “ex Area Lancia” a Torino. Incarico affidato dalla proprietà nel 1999, comprendente opere per circa € 6.700.000,00. Approvato ed in corso di realizzazione
  • Progetto edilizio preliminare, definitivo ed esecutivo del complesso residenziale flaminia nell’area “ex Lancia 1” a Torino. Incarico affidato dalla proprietà nel 2001 per un complesso di edilizia libera di circa 16.300 mq di pavimento. Progetto approvato nel 2002
  • Progetto edilizio preliminare e definitivo di UN complesso residenziale nell’ambito “Spina 4” a Torino. Incarico affidato dalla proprietà nel 1999 per un complesso di edilizia residenziale pubblica di 90 alloggi. Progetto approvato nel 2000, lavori terminati nel 2002
  • Coordinamento dei progetti architettonici per complesso residenziale nell’ambito “Spina 4” a Torino. Incarico affidato dalla proprietà nel 2000 per 4 complessi di edilizia convenzionata per complessivi 190 alloggi. Progetto approvato nel 2002; in corso di realizzazione
  • Progetto edilizio preliminare, definitivo, esecutivo e direzione artistica di complesso residenziale nell’area “ex Comau” a Torino. Incarico affidato da GEFIM S.p.A. nel 2008 per la progettazione municipale ed esecutiva (oltre alla Direzione Artistica) del complesso residenziale con una SLP complessiva pari 13.500 mq, inclusi circa 2.500 mq di edilizia convenzionata. Complesso residenziale realizzato nel 2010
  • Progetto edilizio preliminare, municipale, esecutivo e direzione artistica dei complessi residenziali e terziari del nuovo quartiere “ex stabilimento Lavaggi” in località Putignano nel Comune di Pisa
  • Progetto edilizio Borgo – Grugliasco (TO) Incarico affidato dalla società Borgo srl nel 2004 per la progettazione municipale di lotti a destinazione residenziale libera e convenzionata per 12.000 mq di superficie lorda e per la progettazione definitiva ed esecutiva delle opere di urbanizzazione previste. Progetto edilizio e realizzazione dei lotti residenziali in corso di realizzazione; opere di urbanizzazione concluse.
  • Progetto edilizio Martinetto. Incarico affidato dall’impresa Martinetto Costruzioni nel 2004 per la progettazione di lotti residenziali nel comune di San Maurizio Canavese per 7.000 mc. Progettazione conclusa.
  • Progetto edilizio Villa a Saluzzo. Incarico affidato nel 2004 per la progettazione municipale, esecutiva e direzione lavori di una villa unifamiliare con superficie pari a 300 mq. Progetto e realizzazione conclusi.
  • Consulenza per la realizzazione di un nuovo centro direzionale a Torino. Incarico di consulenza urbanistica, architettonica ed edilizia per conto della Banca San Paolo IMI / Intesa – Sanpaolo per la realizzazione del nuovo Centro Direzionale costruito all’incrocio tra corso Vittorio Emanuele II e corso Inghilterra a Torino. La consulenza ha riguardato una prima fase relativa all’individuazione del progettista incaricato (Renzo Piano Building Workshop) e le successive fasi durante la progettazione, l’affidamento delle opere e l’esecuzione dei lavori.
  • Progetto edilizio per la realizzazione di casa albergo residenza sociale in via Ivrea 24 a Torino. Incarico affidato nel 2009 congiunto con lo Studio Costa & Partners di Roma per la progettazione municipale, esecutiva e direzione lavori per il recupero funzionale e messa a norma di un edificio esistente in albergo sociale e residenze temporanee. Vincitore del PREMIO SELEZIONE RI.U.SO. 2012 Rigenerazione Urbana Sostenibile e del premio Innovazione Amica dell’Ambiente edizione 2013.
  • Realizzazione di edifici residenziali in area Ex Elbi a Collegno (TO)Due lotti prevalentemente residenziali previsti all’interno di un più vasto Piano Particolareggiato Esecutivo. Nel primo lotto fondiario l’edificio ha andamento curvilineo ed altezza variata tra 6 e 7 piani. Sono state realizzate tre scale, 31 appartamenti per 2252 mq di residenza convenzionata e 1125 mq di SLP per terziario ed esercizi commerciali di vicinato. Nel secondo lotto fondiario l’edificio è composto da due corpi di fabbrica (9 e 7 piani) incernierati da una delle due scale. Sono state realizzate 38 unità abitative per un totale si 2828 mq di SLP di residenza libera (anni 2009-2017).
  • Progettazione arredi interni per il complesso immobiliare destinato a residenza studentesca universitaria campus san paolo in via Caraglio – Torino L’attività ha riguardato una soluzione progettuale completa relativa agli arredi da prevedersi nella residenza studentesca di via Caraglio a Torino. E’stato curato il progetto degli arredi delle varie tipologie abitative per studenti, degli spazi di uso comune (ingresso, hall, sale comuni, servizi comuni), delle sale studio, delle cucine comuni di piano e di complesso. L’incarico ha previsto anche l’assistenza in fase di fornitura e predisposizione degli arredi in cantiere.
  • Progetto sinfonia – riqualificazione energetica del complesso di edilizia abitativa in via passeggiata dei castani – Bolzano Progetto preliminare, definitivo, esecutivo, direzione lavori e coordinamento della sicurezza affidato dal comune di Bolzano attraverso concorso pubblico nel 2015. Il progetto prevede la riqualificazione energetica degli edifici residenziali siti in via Passeggiata dei Castani n. 33 a Bolzano 2015 nell’ambito del Progetto Europeo Sinfonia.
  • Realizzazione di mascheramento in copertura delle 4 torri del complesso di reale mutua di corso giulio cesare, 268 – Torino Attività di Responsabile dei Lavori per le operazioni che sono state eseguite nel complesso di Corso Giulio Cesare 268 a Torino. 2016
  • Riqualificazione dello stabile all’angolo tra Via della Rocca n. 49 e Corso Vittorio Emanuele II n. 6 – Torino Attività di Responsabile dei Lavori per le operazioni che sono state eseguite nello stabile all’angolo tra via della Rocca n. 49 e corso Vittorio Emanuele II n. 6. 2016
  • Consulenza edilizia restauro e risanamento conservativo complesso direzionale – C.so Ferrucci 112 – Torino Incarico di Consulenza Tecnica in ambito edilizio – architettonico per la produzione di elaborati di traduzione costruttiva finalizzati alla cantierizzazione delle attività previste dal progetto architettonico fornito dalla Proprietà dell’Immobile.  2016
  • Direzione lavori restauro e risanamento conservativo complesso direzionale – C.so Ferrucci 112 – Torino Incarico di Direzione Lavori Generale relativo alle opere previste nel complesso direzionale di Corso Ferrucci 112 a Torino con il compito di coordinare l’intera struttura di Direzione Lavori. Attività di assistenza al Project Manager interno della Committente. 2017
  • Realizzazione di un intervento ricettivo in Corso Regina 128/Piazza Della Repubblica 12 – Torino Gli interventi interessano l’edificio esistente (ex Caserma Vigili del Fuoco), con un quantitativo complessivo della SLP in progetto pari a circa 4.600 mq. L’attività riguarda la Progettazione preliminare, la Progettazione definitiva e l’ottenimento dei titoli abilitativi per l’insediamento di un ostello con servizi innovativi. L’incarico comporta inoltre la Progettazione esecutiva, la Direzione Lavori, l’Attestazione dell’Agibilità. 2017
  • Riqualificazione dell’ex caserma mandamentale a supporto dell’emergenza abitativa al fine di renderla una struttura ricettiva ad uso sociale – Carignano Gli interventi interessano l’edificio esistente (ex Caserma Mandamentale), con un quantitativo complessivo della SLP in progetto pari a circa 850 mq. L’obiettivo è quello di rendere l’immobile una struttura ricettiva temporanea ad uso sociale con la realizzazione da una parte di una foresteria atta all’housing con camerate e spazi comuni e dall’altra parte di unità abitative autonome. L’attività prevede, oltre alla progettazione edilizia della riqualificazione della struttura anche l’individuazione di una soluzione di arredi interni. 2017.

Progetti integrati per la trasformazione di grandi aree industriali dismesse

  • Progetto di fattibilità tecnico economica per la trasformazione, in variante al P.R.G.C. di 5 aree ex industriali a Torino, “Comau”, “Framtek”, “Gardino”, “Fiat Materferro”, “Paracchi”. Incarico congiunto con gli architetti M. Vaudetti, E. Cellino, E. Luzi, affidato nel 1984 dal comune per circa 500.000 mq.  Lo studio ha successivamente prodotto, a partire dal 1995, altrettanti piani esecutivi in anticipazione rispetto al nuovo PRGC
  • Progetto di approfondimento del PRGC per l’ambito “Spina 1” nel Comune di Torino. Incarico congiunto con l’arch. A. Peano affidato dal Comune per circa 400.000 mq.  Il progetto è stato inserito nel PRGC e successivamente ripreso nel Programma di Riqualificazione Urbana (PRiU) approvato nel 1998
  • Programma Integrato (PRIN) “Area ex Lancia” NEL COMUNE DI TORINO. Incarico affidato dalla proprietà inizialmente con l’arch. Gino Valle (1991) e successivamente (1995) al solo Studio Mellano Associati, per la trasformazione a favore della residenza e commercio (circa 200.000 mc) dell’ex Area Lancia.  Progetto approvato dal Comune di Torino nel 1998 – Attuazione terminata nel 2008
  • Progetto urbano e valutazione economica per la trasformazione dell’area “Italgas” nel comune di Venezia-Mestre. Incarico affidato nel 1993 dalla proprietà per concertare la riutilizzazione dell’area dismessa verso un’utilizzazione residenziale-terziaria di circa 198.000 mc. Progetto non attuato dal Comune
  • Programma di riqualificazione urbana (PRiU) per la trasformazione dell’area “Fiat Materferro” nel Comune di Torino. Incarico affidato dalla proprietà per circa 220.000 mc. Progetto approvato in sede di Accordo di Programma (ex art. 27 l. 142/90) fra il Comune di Torino, la Regione Piemonte e il Ministero dei Lavori Pubblici nel 1998. Attuazione terminata nel 2006
  • Programma di riqualificazione urbana (PRiU) per la trasformazione dell’area “Fiat Teksid” nel Comune di Torino. Incarico affidato dalla proprietà per circa 190.000 mc. Progetto approvato in sede di Accordo di Programma (ex art. 27 l. 142/90) fra il Comune di Torino, la Regione Piemonte e Ministero dei Lavori Pubblici nel 1998. Attuazione terminata nel 2006
  • Studio Unitario d’Ambito (SUA) dell’area “Spina 3” nella Spina Centrale DEL Comune Di Torino. Incarico congiunto con l’ing. D. Vianello e con gli architetti P. Amirante, N. Rosso, M. Bosio, affidato nel 1997 dalle proprietà per la definizione urbanistica del successivo PRiU (circa 3.000.000 mc)
  • Programma di riqualificazione urbana (PRiU) per la trasformazione dell’area “Fiat Iveco” nel Comune di Torino. Incarico affidato dalla proprietà per circa 260.000 mc. Progetto approvato in sede di Accordo di Programma (ex art. 27 l. 142/90) fra il Comune di Torino, la Regione Piemonte e Ministero dei Lavori Pubblici nel 1998. Approvato nel 2007
  • Programma di riqualificazione urbana (PRiU) per la trasformazione dell’area “ex Secosid –Cimimontubi” nel Comune di Torino. Incarico congiunto con gli architetti C. A. Barbieri, R. Gabetti e A. Oreglia d’Isola, affidato dalla proprietà per circa 360.000 mc. Progetto approvato in sede di Accordo di programma (ex art. 27 l. 142/90) fra il Comune di Torino, la Regione Piemonte e il Ministero dei Lavori Pubblici nel 1998. Attuazione ultimata nel 2007
  • Piano urbanistico esecutivo (PPE) “LIMCH” nel comune di Chivasso (TO). Incarico congiunto con lo Studio Picco, affidato dalla proprietà nel 1999, per la trasformazione dell’ex area industriale in un complesso residenziale-commerciale-terziario. Il piano è stato assunto dal Comune sotto forma di Piano Particolareggiato Esecutivo in variante al P.R.G., approvato dalla Regione Piemonte nel 2002
  • Studio di fattibilità tecnico-economica per la trasformazione dell’area “Italgas” nel Comune di Torino. Incarico congiunto con l’arch. A. Rolla, affidato dalla proprietà per concertare con il Comune e l’Università di Torino, la trasformazione dell’area (350.000 mc.)
  • Piano di recupero (PdR) per la riqualificazione integrale dell’area “Lavaggi” nel Comune di Pisa. Incarico integrale, urbanistico e architettonico, affidato congiuntamente all’arch. E. Salza dalla proprietà nel 2000 per il recupero a fini residenziali e terziari dell’area (circa 37.000 mc).  Piano approvato nel 2001.  Progetto edilizio preliminare, definitivo ed esecutivo di tutti i fabbricati e delle opere di urbanizzazione a partire dal 2002, completato nel 2010
  • Programma integrato di riqualificazione urbana (PRiN) per la trasformazione dell’area “EX LANCIA” (secondo Lotto) nel Comune di Torino. Incarico affidato dalla proprietà nel 2006 per il recupero a fini residenziali e terziari dell’area (circa 55.000 mq di Superficie Territoriale). Progetto urbanistico e delle opere di urbanizzazione completato
  • Programma integrato di riqualificazione urbana (PRiN) per la trasformazione dell’area “Fiat grandi motori” a Torino. Incarico affidato dalla proprietà nel 2004 congiuntamente a F. Nonis, M. Camerana, S. Rosental per il recupero a fini residenziali, terziari e commerciali dell’area (96.000 mq di Superficie Territoriale, 51.000 mq di SLP).
  • Piano esecutivo di riordino dell’area “osi” a Torino. Incarico affidato dalla proprietà nel 2005 per il recupero a fini residenziali, terziari e commerciali dell’area (circa 51.000 mq di SLP). Progetto in fase di approvazione
  • Piano esecutivo convenzionato dell’area “Vitali”, nell’ambito 3 della Spina Centrale di Torino. Incarico affidato da Europrogetti S.r.l. nel 2007 per la trasformazione a fini residenziali, terziari e commerciali dell’area privata (con l’insediamento di circa 113.800 mq di SLP). Progetto in fase di istruttoria presso gli uffici
  • Piano esecutivo convenzionato relativo alla zona di trasformazione 18.22, via Frejus a Torino Incarico di progettazione urbanistica nell’ambito del Fondo Città di Torino affidato da Pirelli RE SGR nel 2008 per la trasformazione dell’ex stabilimento industriale “Diatto” in un nuovo quartiere a destinazione terziario/residenziale per una SLP complessiva pari a 18.300 mq.
  • Piano esecutivo convenzionato dell’area “ex mercato dei fiori” a Torino. Incarico affidato nel 2008 da Pirelli RE, per la trasformazione a fini residenziali e per servizi dell’ex complesso Mercato dei Fiori. Procedura approvativa in atto

Piani e progetti per insediamenti terziari, commerciali e per servizi

  • Piano Particolareggiato Esecutivo (PPE) “Fiera” nel Comune di Lecce. Incarico congiunto con ETA Cons. S.r.l., affidato dal Comune nel 1997 per la realizzazione del Centro Direzionale e Fieristico per circa 320.000 mc.  Approvato nel 2000
  • Progetto edilizio per uffici direzionali e alloggi nel Comune di Grosseto. Incarico congiunto con l’ing. G. Cassatella affidato dalla proprietà nel 1998.  Complesso terminato nel 2002
  • Progetto edilizio per il centro commerciale “Decathlon” nel Comune di Grugliasco (TO). Incarico affidato dalla proprietà nel 1998 e realizzato nel 1999 (19.000 mc)
  • Progetto di ristrutturazione integrale del Nucleo di Chirurgia e Anatomia Patologica dell’Ospedale “Molinette” nel Comune di Torino. Incarico affidato nel 1998 e lavori terminati nel 2001
  • Piano Escutivo Convenzionato (PEC) e progettazione di complesso alberghiero nel Comune di Settimo Torinese. Incarico congiunto con l’arch. S. Cavallo affidato dalla proprietà nel 2001 per la realizzazione di un complesso alberghiero di 200 camere. Progetto approvato nel 2002 e opere terminate nel 2008
  • Progetto edilizio integrale del Centro Commerciale “Esselunga” nell’area ex Comau nel comune di Torino. Incarico affidato dalla proprietà nel 2002 per la progettazione integrale del Centro Commerciale (circa 32.000 mc) e complesso residenziale per circa 42.000 mq.
  • Varianti ai PRGC e consulenza ai Comuni di Nichelino e Vinovo (TO). Studi e varianti urbanistiche e commerciali finalizzate a valutare gli effetti territoriali dell’insediamento commerciale “Mondo Juve” (circa 500.000 mc).  Incarico affidato nel 2000 e concluso nel 2002
  • Progetto edilizio per il recupero e la riqualificazione dell’area “osi” nel comune di Torino. Incarico congiunto con l’arch. Aldo Fogli affidato dalla proprietà nel 2001 per la realizzazione di un Centro Benessere ed Uffici (circa 21.000 mq di pavimento) ad integrazione delle esistenti attrezzature per lo svago (palestra, piscina, ristorante, fitness). Progettazione conclusa
  • Programma di riqualificazione urbana (PRIU) per la trasformazione dell’area “Vitali” nell’ambito della Spina nel comune di Torino. Incarico affidato dalla proprietà nel 2002 congiuntamente all’arch. J.P. Buffi, per la revisione del PRIU finalizzata all’insediamento di complessi residenziali, terziari, commerciali e per la realizzazione del Villaggio Media per le Olimpiadi invernali Torino 2006 (580.000 mc).              
  • Piano Particolareggiato Esecutivo (PPE) nel Comune di Borgomanero. Incarico affidato dal Comune nel 2001 per la realizzazione di un centro commerciale e di un complesso per uffici e residenze. Approvazione nel 2003
  • Concorso internazionale di progettazione per la Nuova Biblioteca civica del Comune di Torino. Partecipazione in ATI (capogruppo arch. J.P. Buffi) nel 2000 al concorso bandito dal Comune di Torino per la realizzazione della Nuova Biblioteca civica
  • Concorso internazionale di progettazione per la Nuova Facoltà di legge e scienze politiche a Torino. Partecipazione in ATI (capogruppo Fiat Engineering e Norman Foster) nel 2003 al concorso bandito dall’Università di Torino per la realizzazione della nuova facoltà di circa 44.400 di S.L.P. Primo premio e realizzazione
  • Piano particolareggiato esecutivo per l’insediamento di attività commerciali, terziarie e artigianali a Pinerolo (TO). Incarico affidato dal Comune di Pinerolo nel 2002 per la progettazione urbanistica di un ambito di 230.000 mq di superficie da destinare alle attività commerciali, terziarie e artigianali per complessivi 62.500 mq di S.L.P. Progetto Preliminare approvato nel 2004. Realizzazione della parte commerciale completata
  • Assistenza per la riqualificazione e riconversione per attività commerciali (Centro di assistenza e vendita autoveicoli Motor Village) all’interno dell’area Fiat Mirafiori di Torino. Incarico affidato dalla proprietà nel 2005 per l’assistenza alla ristrutturazione e riconversione di ex edifici industriali per la realizzazione del nuovo centro di vendita ed assistenza diretta di tutti i marchi del gruppo Fiat “Motor Village”
  • Progetto edilizio integrale del Centro terziario-Commerciale nell’area “ex fiat officine grandi motori” a Torino. Incarico affidato nel 2003 per la progettazione integrale del Centro Commerciale Esselunga (circa 70.000 mc) all’interno dell’area di trasformazione posta tra i corsi Vigevano e Vercelli in Torino.
  • Progetto edilizio integrale per il recupero della sala cinematografica Lux a Torino. Incarico affidato dal gruppo Fondiaria SAI nel 2004 per la progettazione integrale (circa 5.000 mq di SLP) relativa al recupero dell’ex sala cinematografica per la realizzazione di una multisala e di una galleria per attività commerciali e di ristorazione. Realizzazione conclusa
  • Progetto di riqualificazione dell’area industriale “ex stabilimento Buondì” a Cornaredo (MI). Incarico affidato dal gruppo Iniziative Milano Ovest (Redilco spa e Inpartner spa) relativo alla riconversione e riqualificazione dello stabilimento esistente per la realizzazione del parco industriale “Buondì Business Park” (circa 83.000 mq di SUL).
  • Progetto urbanistico ed edilizio per la nuova sede delle facoltà di giurisprudenza e scienze politiche dell’università degli studi di Torino nell’area “ex Italgas” comune di Torino. Progetto urbanistico affidato dall’Università degli Studi di Torino nel 2003 per l’attuazione dell’area di trasformazione ed edilizio in regime di Opere Pubbliche, Direzione Lavori per l’insediamento della nuova sede delle facoltà di Giurisprudenza e Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Torino, nell’area ex Italgas. Il progetto comprende la riqualificazione dell’edificio per uffici, vincolato, per la realizzazione delle nuove segreterie.
  • Progetto preliminare per la nuova sede centrale regionale del corpo valdostano dei vigili del fuoco e della protezione civile (comune di Pollein) Progetto preliminare affidato tramite concorso pubblico dalla Regione Valle d’Aosta nel 2010 finalizzato alla realizzazione di un nuovo polo del soccorso in cui vengono accorpati gli enti della Protezione Civile, Vigili del Fuoco e Centrale Unica del Soccorso.
  • Realizzazione di parcheggio pubblico interrato in via nino Bixio a Torino Progettazione edilizia di un parcheggio pubblico interrato di 2 piani per complessivi 8.800 mq di superficie, con relativa sistemazione superficiale dell’area e O.O.U.U correlate.
  • Progetto preliminare per i lavori di restauro del complesso monumentale di Villa Margherita in Gressoney Saint Jean (in ATP) Progetto preliminare affidato dal Comune di Gressoney Saint Jean attraverso concorso pubblico nel 2011, al fine dell’ottenimento dei finanziamenti FoSPI.  Il progetto prevede il risanamento e il restauro della Villa Margherita, attuale sede del Comune, e la ristrutturazione di due edifici ad essa connessi che diverranno sede di associazioni comunali: il Rustico e Casa Fantolin.
  • Realizzazione della sede del distaccamento dei vigili del fuoco volontari di Valtournenche (Maison Communale Des Sapeurs Pompiers) Progetto definitivo, esecutivo, DL e coordinamento della sicurezza affidato dal comune di Valtournenche attraverso concorso pubblico nel 2012. Il progetto prevede la realizzazione della nuova sede dei Vigili del Fuoco del Comune su un terreno comunale.
  • Progetto edilizio per la realizzazione di galleria commerciale – grugliasco Incarico affidato dalla società Borgo srl nel 2004 per la progettazione municipale e la direzione artistica di una galleria commerciale all’interno del piano particolareggiato BORGO. Si prevede l’insediamento di un supermercato BILLA e altre piccole attività commerciali (bar\pizzeria e negozi di vendita al dettaglio).
  • Progetto edilizio per la realizzazione di un complesso produttivo per attività logistica – via Liguria Udine Incarico affidato dalla società Goodman Italy S.r.l. nel 2020 per la progettazione municipale e delle opere di urbanizzazione di uno stabilimento produttivo-logistico nell’ambito del PRPC di via Liguria nel comune di Udine.

Grandi infrastrutture per il trasporto

  • Progetto urbanistico e ipotesi di fattibilità edilizia per l’”Autoporto di Susa” (TO). Incarico congiunto con l’arch. E. Follis affidato nel 1983 dagli operatori del trasporto su gomma per la realizzazione delle attrezzature autoportuali in prossimità del tunnel del Frejus (10 ettari). Progetto approvato dal Comune di Susa nel 1984 e realizzato
  • Progetto urbanistico e valutazione economica integrata per la trasformazione delle aree di proprietà FS nel Comune di Torino. Incarico affidato dalla Soc. Metropolis nel 1997 interessante aree urbane trasformabili per circa 2.400.000 mq.
  • Progetto urbanistico e ambientale per la sistemazione a livello esecutivo delle aree urbane interessanti il “Passante ferroviario” nel Comune di Torino. Incarico affidato dalla Soc. Net Progetti incaricata da parte di FS, riguardante una superficie complessiva di circa 400.000 mq.   Progetto approvato nel 2000 in fase di esecuzione.
  • Progetto urbanistico e ambientale per la sistemazione a livello esecutivo degli spazi interessati dall’abbassamento del tratto ferroviario urbano nel Comune di Caselle Torinese (TO). Incarico congiunto con A.I. Studio affidato dalla Soc. SATTI nel 1998 per le sistemazioni superficiali di circa 2 km. Progetto approvato e opere terminate nel 2001.
  • Progetto urbanistico per la riprogettazione urbanistica dell’area di stazione conseguente l’abbassamento della sede ferroviaria nella tratta urbana del Comune di Aosta. Incarico affidato dal Comune di Aosta per il progetto di abbassamento e lo studio di fattibilità tecnico-economica riguardante una tratta di circa 7 km. Progetto approvato dalla Regione nel 2001
  • Studio di fattibilità tecnico economica e progetto urbanistico per l’ampliamento delle attrezzature aeroportuali dell’Aeroporto di Torino Caselle. Incarico congiunto con l’arch. C.A. Barbieri affidato dalla Soc. Sagat nel 1998 all’interno della revisione del Master Plan aeroportuale (circa 200.000 mc)
  • Piano Urbano del Traffico (PUT) Nel Comune di Moncalieri (TO). Incarico congiunto con gli architetti C.A. Barbieri e E. Matassi affidato dal Comune nel 1997 per le valutazioni di carattere urbanistico all’interno del PUT.  Piano approvato nel 1998.
  • Piano Urbano del Traffico (PUT) del Comune di Santhià (VC). Incarico affidato dal Comune nel 2000.  Piano approvato nel 2001
  • “Concorso di idee per la razionalizzazione dei collegamenti tra le aree urbane di Trento e Rovereto”. Partecipazione in ATI, come capogruppo, al concorso bandito dalla Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto. 2° premio
  • Concorso internazionale di progettazione per la nuova Stazione di Porta Susa a Torino. Partecipazione in ATI (capogruppo Atélièr d’Architecture Bohdan Paczowsky et Paul Fritsch) nel 2001 al concorso bandito dalle F.S. per la realizzazione della nuova stazione ferroviaria con annesso complesso terziario e alberghiero. 3° premio

Infrastrutture e opere infrastrutturali per la mobilità lenta

  • Comune di Racconigi capofila nell’ambito dell’adp tra regione Piemonte e comuni di Carmagnola, Carignano, Piobesi e Villastellone. Servizi professionali in ambito tecnico ingegneristico concernenti la progettazione di una rete di percorsi cicloturistici all’interno dell’Asse III “riqualificazione Territoriale” del Programma Attuativo regionale PAR/FSC 2007-2013 Programma territoriali integrati “La Marca delle due Provincie. Progetto per la realizzazione del percorso ciclabile tra i Comuni di Racconigi e di Stupinigi.
  • Comune di Racconigi nell’ambito dell’accordo di programma “Strade Sicure” della Regione Piemonte. Progettazione definitiva ed esecutiva dei lavori di messa in sicurezza di via Stramiano mediante la realizzazione di una pista ciclabile
  • Comune di Varzo nell’ambito dell’Accordo di Programma con la Regione Piemonte e la Provincia VCO: Studio di fattibilità sull’intera tratta e Studio di Fattibilità Tecnico-Economica del primo lotto dei lavori di adeguamento della SP 153 Varzo- San Domenico.
  • Comune di Torino – Zoom S.p.a. Masterplan dei percorsi sportivi e ciclopedonali per la riqualificazione delle aree pubbliche nel parco fluviale del Po nell’ambito della proposta di riqualificazione delle aree di Parco Michelotti a Torino. Approvato.
  • Comune di Collegno. Integrazione della rete ciclabile verso il Parco agronaturale della Dora nell’ambito del Piano attuativo comparti 2 e 3 nel Comune di Collegno. Progetto di massima.
  • Comune di Sarre.  Masterplan per la riqualificazione integrata della fascia fluviale: completamento del tracciato ciclopedonale tra i comuni di Aosta e St-Pierre nell’ambito della variante sostanziale generale al PRGC in adeguamento al piano territoriale paesistico. Approvato.
  • Comune di Grugliasco. Opere di urbanizzazione de “Il Borgo”. Percorso ciclopedonale sul Bastione Verde nell’ambito del Piano Particolareggiato “Il Borgo”. Progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva. Opere concluse e collaudate.

Complessi sportivi, turistici e parchi di divertimento

  • Ipotesi progettuali e verifiche di fattibilità urbanistica per la “Cittadella dello Sport Delle Alpi” nel Comune di Torino. Incarico affidato nel 2001 dalla Società Juventus per verificare la fattibilità di un complesso sportivo terziario-commerciale (circa 650.000 mc) nell’area dello stadio Delle Alpi a Torino. L’ipotesi prevede la creazione di complessi sportivi (piscine, palestre, campi di calcio e di atletica), medicina dello sport, università dello sport, multisale, albergo e centro commerciale oltre alla riambientazione dello Stadio
  • Piano Particolareggiato Esecutivo (PPE) “San Sicario Alto” nel Comune di Cesana Torinese (TO). Incarico affidato nel 1998 dal Comune per il riordino e il completamento del comprensorio turistico di Sansicario Alto (450.000 mc). Progetto interrotto nel 2000 e ripreso nel 2001 con riferimento ai nuovi indirizzi derivanti dalle Olimpiadi Invernali del 2006.  Progetto adottato nel 2002
  • Piano di Recupero (PdR) “Marina di Pisa” nel Comune di Pisa. Incarico congiunto con l’architetto F. Spoerry affidato dalla proprietà Fiat-IPI nel 1997 per la trasformazione dell’ex area Fiat Whitehead Motor-Fides, a Marina di Pisa, in un Porto turistico (160.000 mc).
  • Piano Particolareggiato Esecutivo (PPE) “Duchi e Kandahar” nel Comune di Sestriere (TO). Incarico congiunto con l’arch. Renzo Piano affidato nel per lo sviluppo dell’area turistica a vocazione ricettiva per circa 100.000 mc. Incarico interrotto
  • Progetto urbanistico ed edilizio integrale del Parco Tematico “L’isola che non c’è” nel Comune di Vicolungo (NO). Incarico affidato dalla proprietà nel 2000 per la trasformazione di un parco di divertimento su circa 246.000 mq. Opere terminate nel 2005
  • Progetto urbanistico ed edilizio dell’impianto di Biathlon nel Comune di Cesana T.SE (TO). Incarico affidato, in ATI (mandatario Sibilla Associati) nel 2002 dall’Agenzia Torino 2006, per la progettazione integrale (progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione artistica) dell’impianto di Biathlon e recupero dell’edificio dell’ex colonia Italsider.
  • Progetto urbanistico ed edilizio della Telecabina nel comprensorio di Sansicario Alto nel Comune di Cesana (TO). Incarico affidato in ATI (mandatario Ing. Andrea Marocchi) nel 2002 dall’Agenzia Torino 2006, per la progettazione integrale dell’impianto di risalita al servizio del comprensorio turistico Sansicario Alto.
  • Concorso internazionale di progettazione per il Palazzetto di Hockey sul ghiaccio e recupero dello Stadio Comunale di Torino. Partecipazione in ATI (Arch. Benedetto Camerana) nel 2002 al Concorso bandito dall’Agenzia Torino 2006. 3° premio
  • Progettazione urbanistica per impianti di risalita e innevamento programmato e viabilità nei comuni di cesana t.se, Oulx, Sauze d’Oulx e Sestriere. Incarichi di redazione delle Varianti Urbanistiche ex L.285/00 nell’ambito del Programma delle Opere per lo svolgimento dei XX Giochi Olimpici Invernali Torino 2006. Committenti: Comune di Cesana Torinese, Bonifica SPA, Dimensione Ingegneria, AI Engineering.
  • Progetto urbanistico dell’impianto “bob, slittino, skeleton” nel comune di Cesana Torinese. Incarico affidato nel 2002 dallo Studio Deyle Planungsburo di Stoccarda per la redazione delle Variazioni Urbanistiche ex L.285/00 nell’ambito del XX Giochi Olimpici Invernali “Torino 2006”.
  • Accordo Di Programma Area “Ex-Italsider” e “San Sicario Alto” nel comune di Cesana Torinese. Incarico affidato nel 2003 dal Comune di Cesana Torinese. Il progetto prevede lo sviluppo di un “Polo Turistico Integrato” in rapporto con il nuovo stadio del Biathlon e le grandi infrastrutture olimpiche per il Bob e la Discesa libera, per circa 152.000 mc per attività turistico ricettive e 52.500 mc per residenza.
  • Programma locale per lo sviluppo turistico del comune di Cesana Torinese. Incarico affidato dal Comune di Cesana Torinese per il coordinamento delle iniziative di promozione turistica con il Programma degli interventi per lo svolgimento dei XX Giochi Olimpici Invernali, adottato nel dicembre 2002
  • Studio e verifiche preliminari per ipotesi di sviluppo immobiliare “Tenuta Villa Saletta” nel comune di Palaia (PI). Incarico affidato dall’hotel Borgo Villa Saletta nel gennaio 2006
  • Piano esecutivo convenzionato relativo all’area VSP1 del PRG del Comune di Cumiana (TO). Incarico affidato da Zoom Torino Spa per la realizzazione di un parco zoologico immersivo – superficie territoriale 224.000 mq – procedimento in itinere – Anno 2009
  • Piano per insediamenti produttivi area “1 Ttt ni pip – nuovi impianti terziari turistico-termali” nel comune di Valdieri. Incarico affidato dalla Comunità Montana delle Alpi del Mare nel 2011, nell’ambito dell’Accordo di Programma tra la Regione Piemonte, la Provincia di Cuneo, la Comunità Montana delle Valli Gesso e Vermenagna e il Comune di Valdieri, per lo sviluppo dell’area turistico termale delle nuove terme di Valdieri.
  • Valorizzazione  della porzione di parco Michelotti – ex giardino  zoologico di Torino da destinare ad attività naturalistico-ludico-didattiche L’attività prevede lo sviluppo di una proposta progettuale per “dar vita ad un polo permanente pluridisciplinare dai risvolti naturalistici ludico/scientifici/didattici, destinato ai cittadini ed ai turisti, caratterizzato da significativa sostenibilità ambientale e rispettoso del rapporto con il fiume e con l’ambiente, che mantenga e valorizzi gli aspetti storico-botanici-paesaggistici del luogo”. L’iniziativa propone la riqualificazione integrale del Parco, delle aree verdi e dei manufatti presenti mediante un progetto unitario esteso all’intero ambito portando ad un nuovo concetto di parco ambientale, suddiviso per funzioni ed aree tematiche, facendolo diventare un’offerta di intrattenimento divertente singolare ed educativa per tutte le età, rivolta soprattutto ai turisti ed alle famiglie.

Opere di urbanizzazione

  • Progetto e direzione lavori delle opere di urbanizzazione in area “ex lancia” a sud di via lancia a Torino. Incarico affidato nel 1999 dalla GEFIM S.p.a. nell’ambito della riqualificazione del 1°lotto dell’ex area Lancia consistente nella progettazione preliminare, esecutiva, direzione lavori e contabilità delle opere di urbanizzazione (viabilità, sistemazioni superficiali, reti infrastrutturali, parcheggi) su un’area di 70.000 mq. Interventi conclusi nel 2009.
  • Progetto e direzione artistica delle opere di urbanizzazione in area “ex lavaggi” nel comune di Putignano (PI). Incarico affidato nel 2004 dalla Prima S.r.l. nell’ambito della riqualificazione dell’area ex industriale lavaggi consistente nella progettazione preliminare, definitiva, esecutiva e direzione artistica delle opere di urbanizzazione (spazi pedonali, aree verdi, parcheggi a raso, infrastrutture a rete) su un’area di circa 20.000 mq. Interventi conclusi nel 2010.
  • Progetto delle opere di urbanizzazione nell’area “il borgo” a Grugliasco (TO). Incarico affidato nel 2004 dalla BORGO S.r.l. nell’ambito della realizzazione di nuovi interventi residenziali e commerciali a Grugliasco, consistente nella progettazione preliminare, definitiva, esecutiva e consulenza in fase di direzione lavori delle opere di urbanizzazione (viabilità, aree verdi, sistemazioni superficiali, reti infrastrutturali, passerelle pedonali) su un’area di circa 42.000 mq. Interventi conclusi nel 2009.
  • Progetto delle opere di urbanizzazione nell’area “il borgo” a Grugliasco (TO). Incarico affidato nel 2004 dalla BORGO S.r.l. per la progettazione di piazza pubblica nella Città di Grugliasco, tra il sub-lotto A8 e il sub-lotto A13 con passaggio coperto da strutture metalliche.
  • Progetto delle opere di urbanizzazione nell’area di via lanzo a Borgaro (TO). Incarico affidato nel 2001 dal Comune di Borgaro nell’ambito della realizzazione di nuovi interventi terziario-commerciali nel Comune di Borgaro consistente nella progettazione preliminare definitiva ed esecutiva delle opere di urbanizzazione (viabilità, aree verdi, parcheggi a raso, infrastrutture a rete) su un’area di circa 17.000 mq. Progetto in via di ultimazione.
  • Progetto delle opere di urbanizzazione nell’area “ex lancia” a nord di via lancia a torino. Incarico affidato nel 2005 dalla TORINO ZEROCINCQUE TRADING S.p.a. nell’ambito della riqualificazione del 2° lotto dell’ex area Lancia consistente nella progettazione preliminare, esecutiva, direzione lavori e contabilità delle opere di urbanizzazione (viabilità, aree pedonali attrezzate, arredo urbano, giochi bambini, parcheggi in struttura interrata e fuori terra, infrastrutture a rete) su un’area di circa 60.000 mq di superficie. Progetto preliminare concluso.
  • Progetto delle opere di urbanizzazione nell’area “VITALI” DI SPINA 3 a Torino. Incarico affidato nel 2007 da EUROPROGETTI S.r.l. nell’ambito del completamento della trasformazione dell’area Vitali di Spina 3, consistente nella progettazione preliminare delle opere di urbanizzazione (viabilità, parcheggi a raso, aiuole, infrastrutture a rete) su un’area di circa 50.000 mq. Progetto preliminare approvato.
  • Progetto delle opere di urbanizzazione nell’area “ex officine grandi motori” a Torino. Incarico affidato nel 2004 da Esselunga S.p.a. nell’ambito della redazione del Programma Integrato dell’area “Ex Officine Grandi Motori” consistente nel progetto di massima delle opere di urbanizzazione (viabilità, parcheggi in superficie e in struttura, ristrutturazione ex fabbricati esistenti, spazi pedonali attrezzati, reti infrastrutturali) su un’area di circa 65.000 mq. Progetto approvato nel 2007 contestualmente allo Strumento Urbanistico Esecutivo.
  • Progetto delle opere di urbanizzazione nell’area “ex Comau” a Torino. Incarico affidato nel 2004 da Esselunga S.p.a. nell’ambito della redazione del Programma Integrato dell’area “Ex COMAU” consistente nel progetto di massima, preliminare ed esecutivo delle opere di urbanizzazione (viabilità, parco pubblico, giochi bimbi, parcheggi interrati e in superficie, infrastrutture a rete) su un’area di circa 40.000 mq. Progetto di massima approvato contestualmente al SUE. Progetto esecutivo del 1° stralcio in via di approvazione.
  • Progetto delle opere di urbanizzazione nell’area “ex OSI-GHIA” a Torino. Incarico affidato nel 2006 da Mobiliare ed Immobiliare EGEO S.r.l. I.O.S. S.pa.  nell’ambito della redazione del PEC relativo all’ex area industriale “OSI-GHIA” consistente nel progetto di massima delle opere di urbanizzazione (viabilità, spazi pedonali attrezzati, infrastrutture a rete) su un’area di circa 30.000 mq. Progetto di massima approvato contestualmente al SUE nel 2009.
  • Progetto delle opere di urbanizzazione del ppe variante 15 al prg nella città di Venaria Reale. Incarico affidato dal Consorzio UMI 1 Venaria 2016 consistente nel progetto di esecutivo delle opere di urbanizzazione (viabilità, spazi pedonali attrezzati, infrastrutture a rete). Progetto di massima approvato contestualmente al PPE.